Mercoledì, 08 Aprile 2020 09:13

Upi Veneto: Province in Prima Fila per l'Emergenza Coronavirus

Upi Veneto: Province in Prima Fila per l'Emergenza Coronavirus

Nella difficile fase di emergenza per il contenimento del Coronavirus che tutta la regione sta affrontando, le Province del Veneto e la Città Metropolitana di Venezia sono in prima fila sin dalle prime battute, svolgendo attività di supporto e coordinamento dei Comuni, oltre a garantire una puntuale e precisa comunicazione ai cittadini dei territori. L'Upi Veneto ricorda dunque le iniziative messe in campo.

“Le Province e la Città Metropolitana di Venezia sono attive sin dal giorno 1 per far fronte all'emergenza Coronavirus. Non soltanto nello strategico ruolo di coordinamento dei Comuni e di dialogo con le altre istituzioni nei singoli territori, ma anche nel supportare i cittadini a tutti i livelli per far fronte a un momento delicato – spiega Stefano Marcon, presidente dell'UPI Veneto – ricordo inoltre che attenendosi alle direttive, da tempo le Province hanno attivato il più possibile il lavoro agile, senza però far venire meno i servizi essenziali nella cittadinanza. E siamo pronti a continuare il nostro lavoro sul territorio, consci dell'importanza delle istituzioni locali in questa fase”.

  • MASCHERINE: le Province hanno coordinato la ripartizione delle mascherine della Regione del Veneto tra i vari Comuni, supportati dal prezioso aiuto dei volontari della Protezione Civile, per la successiva distribuzione ai cittadini della Regione e alle Istituzioni Pubbliche per gli operatori. In tutto, sono state gestite circa 6 milioni di mascherine.
  • RIFIUTI: le Province hanno collaborato per definire con la Regione e i Consigli di Bacino, le linee guida per la gestione dei rifiuti non differenziati raccolti da utenze dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o quarantena obbligatoria, applicando le disposizioni dell’Istituto Superiore di Sanità
  • TRASPORTI: le Province hanno attivato un confronto costante con l'assessorato regionale ai Trasporti per affrontare la grave crisi delle aziende di trasporto pubblico locale, sia su gomma che su acqua (particolarmente critica la situazione delle aziende pubbliche di trasporto di Venezia).
  • BUONI SPESA: le Province hanno collaborato con l'ANCI Veneto per stilare linee guida e dare attuazione all'Ordinanza 658/2020 sull’impiego della somme assegnate destinate, in modo vincolato, esclusivamente all’acquisto di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari negli gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun Comune nel proprio sito istituzionale o di generi alimentari o prodotti di prima necessità.
Letto 23 volte Ultima modifica il Venerdì, 22 Maggio 2020 09:15