stemmi Belluno Padova Rovigo Treviso Venezia Verona Vicenza
Treviso
Immagine Big
Immagine Litte

Sede
31100 Treviso
Via Cal di Breda, 116

Telefono
+39 0422 656 5

Fax
+39 0422 590 086

Email
protocollo.provincia@pecveneto.it

Abitanti
880.758

Superficie
Km² 2.476,68

Provincia di Treviso: ti resta nel cuore!

Storia, cultura, sapori e bellezza: la ricchezza di proposte della Provincia di Treviso è tale da soddisfare qualsiasi passione. Una terra da scoprire e da amare, che “ti resta nel cuore”.

Tante emozioni per ispirare tutti i sensi: dalla vista al gusto.

Una provincia piena di eccellenze, composta da piccole realtà disseminate tra zone collinari e pianura, tutte contraddistinte da testimonianze immortali della civiltà che si sono succedute. Novantancinque sono i comuni che fanno parte della Marca, ognuno con le proprie peculiarità, abitudini e caratteristiche.


Sin dal Paleolitico il territorio trevigiano, grazie alla favorevole configurazione fisica e alla posizione geografica, ha costituito un luogo ideale per l’insediamento umano. Alla presenza di abitati nelle zone collinari nel Paleolitico (tra cui popolazioni celtiche), si passò ad una maggior concentrazione di popolazione nella pianura in epoca romana, di cui testimonianza tangibile è la costituzione dei municipia di Acelum (Asolo), Opitergium (Oderzo), Altinum (Altino) e Tarvisium (Treviso).

 

Attraversato il burrascoso periodo delle invasioni barbariche, Treviso divenne comune nel 1164 e visse un periodo di prosperità e benessere, descritto perfettamente dalla definizione “Marca gioiosa et amorosa”, con cui ci si riferiva alla Marca.

A partire dal 1237 diverse dominazioni si succedettero, in un travagliato alternarsi: signorie ezzeline, caminesi, scaligere, carraresi, la Repubblica Serenissima, fino al periodo napoleonico.

Nel 1866 l’annessione al Regno di Italia legò la provincia alle vicende di carattere nazionale, in particolare alle due guerre mondiali le cui ferite lasciate sul territorio, sono tutt’ora presenti a testimonianza dei tragici eventi.

Un patrimonio storico importante, che viene richiamato alla memoria costantemente dalla moltitudine di resti presenti lungo tutto il territorio: dai resti romani alle rocche medievali, dalle Ville Palladiane alle tele e agli affreschi, fino ai più recenti luoghi commemorativi della Grande Guerra. A ciò si affianca una macchina museale sempre alla ricerca di proposte di rilevanza nazionale, quali la mostra di Canaletto prevista per il 2009, solo per citarne una.


Ma il territorio della Marca si caratterizza anche per l’ambiente variegato ed incontaminato, con i suoi numerosissimi scorci: dalle prealpi trevigiane alle morbide colline del Prosecco, dai boschi di castagneti e faggi fino al greto del Piave.

 

L’imprenditoria è un altro segno distintivo della provincia di Treviso, conosciuta in tutto il mondo anche per la sua laboriosità: le 100 mila imprese attive (una ogni 8 abitanti) sono una dimostrazione forte dello spirito imprenditoriale tipico di questa terra. Il reddito pro-capite supera del 25% la media italiana e del 29% quella europea. E la Provincia Di Treviso studia e propone continuamente linee di sviluppo che puntano a raggiungere una qualità della vita sempre migliore.

 

Un altro elemento in cui la Marca eccelle è l’enogastronomia, che poggia su una tradizione secolare di una vera e propria cultura dei sapori: dal vino agli ortaggi, dalla carne e formaggi ai dolci, ogni palato può trovare soddisfazione nei prodotti tipici. E non va dimenticato lo sport che, forte della presenza di oltre 1300 associazioni sportive, è rappresentato ai massimi livelli dalle grandi squadre di pallavolo, basket, calcio e rugby. Una cultura ben radicata, quindi, per la provincia più sportiva d’Italia.


La provincia di Treviso è qualità da vivere, specialità da gustare e bellezze da visitare.


Vai al sito della Provincia di Treviso